Le Patate: Amiche o Nemiche per Perdere Grasso? Tutta la VERITÀ sulle Patate, Indice Glicemico, e "Cibi Bianchi"

 

potatoes and glycemic indexdi Mike Geary, Nutrizionista Specialista Certificato, Personal Trainer Certificato
Autore – 
La Verità sugli Addominali Scolpiti


Oggi vorrei cominciare a parlare un po’ dei carboidrati… e in particolare, dei "cibi bianchi", come le patate. Una delle ragioni per cui le ricordo è perché tanti professionisti della salute e del fitness si rifiutano di parlare delle patate, considerandole dei cattivi carboidrati dato il loro alto indice glicemico. C’è addirittura chi dice delle cose ridicole come "evitare qualunque tipo di carboidrato bianco".


Ok, sono assolutamente d’accordo che il pane bianco e lo zucchero bianco raffinato siano le due cose peggiori che puoi mangiare, ma ciò non vuol dire che devi evitare qualunque tipo di "carboidrato bianco". So tutto quello che è stato detto ultimamente sui cibi colorati e sugli antiossidanti protettivi che contengono. Tutti ti consigliano di focalizzarti sui colori e di stare lontano dal bianco.


I "Cibi Bianchi" non sono sempre necessariamente “il nemico”

È vero che i cibi colorati sono fantastici, ma è un grosso sbaglio evitare di proposito i cibi bianchi! Pensa che un sacco di cibi bianchi hanno degli specifici nutrienti difficilissimi da trovare altrove. Dai un’occhiata a questi esempi...

Cipolle & Aglio

Cosa c’è da dire su cipolle e aglio? Sono bianchi e pienissimi di fitonutrienti protettivi, vitamine e minerali che non si trovano facilmente in una dieta normale… nutrienti come allicina, quercetina (un importante flavonoide), cromo e altri unici nutrienti antinfiammatori.

Infatti, le cipolle sono così potenti per la nostra salute che uno studio sui centenari (persone che vivono più di 100 anni) rivelò che quello che accomunava queste persone sorprendentemente in salute, fosse il fatto di aver mangiato molte cipolle durante la loro vita. E per di più ora sappiamo che l’aglio, fra le altre sue qualità, è una delle sostanze più potenti per il nostro sistema immunitario.

 Cavolfiori

Un altro fantastico esempio di qualcosa di bianco è il cavolfiore. Il cavolfiore è pieno di vitamina C, fibre, minerali e composti speciali, come i glucosinolati e i tiocianati, particolarmente abbondanti nelle verdure crocifere come broccoli, cavolfiori e cavoli. E ciò che pochi sanno è che alcuni di questi composti delle verdure crocifere aiutano a combattere altri composti dannosi presenti nel cibo e nell’ambiente, e possono aiutare a prevenire il grasso della pancia in eccesso. Allora, divorati quel cavolfiore! Ecco un mio articolo che parla proprio di questo intitolato: 3 verdure che bruciano il grasso della pancia? 

Funghi

Non molte persone sanno che, sorprendentemente, anche i funghi bianchi hanno alti livelli di nutrienti e antiossidanti unici. I funghi bianchi possiedono un alto livello di un paio di antiossidanti fantastici, chiamati polifenoli ed ergotioneina. Alcuni tipi di funghi, hanno anche delle buone risorse di Vitamina D.

Patate

Tutto questo ci porta a un altro esempio – le patate bianche (che, tra l’altro, si possono trovare in varietà rosse, gialle, viola, etc). Molti professionisti della salute affermano che le patate sono un cattivo carboidrato perché pensano che abbiano un alto indice glicemico. Prima di tutto, se hai letto il mio ebook La Verità sugli Addominali Scolpiti, saprai che l’indice glicemico non è necessariamente il fattore più importante nella scelta dei carboidrati.

Mentre può essere fatta una generalizzazione sulle scelte di carboidrati con il più basso indice glicemico, ti aiuterò a perdere il grasso addominale in un modo molto più semplice rispetto alla scelta degli alimenti in base all’indice glicemico…non è tutto da buttare! Ci sono molti altri fattori che determinano come il tuo corpo reagirà e processerà i carboidrati che ingerisci, come il carico glicemico e la combinazione di cibi ad alto IG con gli altri alimenti.

Per esempio, prendiamo in esame il carico glicemico… è risaputo che l’anguria ha un alto indice glicemico. Tuttavia, il carico glicemico di una normale porzione di anguria è troppo basso perchè il tuo corpo cominci ad accumulare grasso, per il solo fatto che hai mangiato un frutto con un alto indice glicemico. Dovresti mangiare una quantità di anguria esageratamente grande per prendere abbastanza grammi di carboidrati tali da avere un qualche effetto glicemico negativo, il che è assurdo.

Per non parlare del fatto che l’anguria ha anche grandi risorse di vitamine, minerali e licopene. Non c’è nessun motivo di evitarla solo perchè ha un alto IG. Credo che… le barrette di cioccolata, i pasticcini glassati e le ciambelle ti facciano ingrassare... NON le angurie, le carote o le patate... Patatine fritte escluse ovviamente.

Inoltre, come ho già ricordato, le combinazioni degli alimenti sono importanti, perché il tuo corpo processa i carboidrati e ricevi la reazione dell’insieme di zucchero nel sangue e d’insulina. Per esempio, se mischi un carboidrato ad alto indice glicemico con abbondanti quantità di fibre,  grassi sani, o persino con alcune proteine, lo zucchero nel sangue e la reazione glicemica saranno notevolmente rallentate dal modo in cui li hai mischiati. Ripeto, parlo dettagliatamente di questo argomento nel mio libro La Verità sugli Addominali Scolpiti.

Quindi, torniamo alla mia idea che le patate bianche siano in realtà un carboidrato sano (finché le mangi nel modo giusto… con tutta la buccia, e per favore non rovinarle friggendole per trasformarle in patatine fritte o altro!) Le patatine fritte sono una delle cose più nocive mai inventate per la nostra salute, ma solo perché roviniamo le patate imbevendole in uno scottante bagno di grassi trans nella friggitrice con gli oli idrogenati tipicamente usati.

Tieni a mente che le patate contengono così tante vitamine e minerali che la lista sarebbe troppo lunga da scrivere in un articolo come questo. Inoltre, mangiandole con la buccia, ingisci anche una decente quantità di fibre.

Se tu mangiassi 7-9 patate al giorno, ingrasseresti?

Riguardo alle patate non bisogna essere così cattivi: non ricordo dove ho visto questa raccomandazione, ma ho letto recentemente uno studio in cui i partecipanti avevano mangiato circa 7-9 patate intere al giorno per diverse settimane.

Alla fine, i mangiatori di patate avevano davvero perso un gran bel po’ di peso! Scommetterei che il motivo della perdita di peso è che probabilmente si erano saziati talmente tanto mangiando tutte quelle dannate patate, che in realtà avevano consumato meno calorie del dovuto! Una patata di media grandezza ha solo 100-120 calorie, e sono sicuro che ti sentiresti sempre sazio mangiando costantemente 7-9 patate ogni giorno.

Certo, questo NON significa che le patatine fritte sono consigliabili! Quelle ti faranno solo ingrassare, e il grasso trans ti porterà a una morte prematura. Sul serio… le patatine sono uno dei cibi più mortali fra tutti i nostri alimenti. In più, dalla reazione dell’olio fritto con l’amido, si rafforzano i pericolosi acrilammidi, e questi composti sono altamente cancerogeni.

Comunque, tornando alle 7-9 patate intere al giorno… Non ti suggerirei mai di arrivare a quegli estremi, ma credo che una patata ogni tanto non vanificherà i tuoi sforzi per dimagrire, specialmente se la mischi con altre fibre vegetali e magari con del grasso sano e qualche proteina. Riguardo a questo, ti propongo una delle mie ricette preferite a base di patate.

Piatto di M. Geary per un Corpo Magro con le Patate

  • La quantità che desideri di patate piccole (io preferisco usare un misto che ho trovato recentemente in un negozio di cibo sano.. è un misto di patate bianche, rosse, gialle e viola di piccole dimensioni)
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 1 peperone giallo
  • 1 o 2 cipolle
  • un paio di spicchi d’aglio, finemente tritati (o aglio schiacciato, preferibilmente di coltivazione biologica)
  • 1 o 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva e/o olio vergine di cocco
  • sale e pepe quanto basta (io preferisco usare il sale marino al posto del normale sale in commercio)

Taglia le patate in piccoli pezzi e mettile in una pentola a pressione fino a che non saranno completamente soffici. Affetta i peperoni e le cipolle e aggiungi in una padella l’aglio tritato e l’olio d’oliva. Cuoci i peperoni, le cipolle e l’aglio fino a renderli teneri, e aggiungi le patate cotte al vapore. Mescola il tutto e servi. Questo è un piatto gustoso e salutare che va benissimo con pollo o carne rossa.

Spero ti sia divertito oggi con questa piccola discussione sulle patate, sui carboidrati sani, sull’indice glicemico e sulla mia “idea killer” della sana ricetta con le patate!

Se questo articolo ti è piaciuto , puoi condividere questa pagina con parenti e amici.

 

Se non sei ancora iscritto alla mia newsletter GRATIS "I Segreti per Avere un Corpo Magro e Tonico", iscriviti qui sotto per essere sicuro di non perdere nessuna delle mie deliziose ricette brucia-grassi, i miei fantastici allenamenti, la motivazione e tanto altro ancora: 

Consigli gratuiti per bruciare il grasso della pancia e mangiare sano

  • Scopri i 12 migliori cibi brucia-grassi di cui non immaginavi l'esistenza
  • Gli esercizi che bruciano più grasso del cardio
  • e molto altro ancora...

 

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI:

Fanno veramente bene le bacche di goji?

Smetti di magiare la soia...scopri perchè in questo articolo

Addominali scolpiti?....ecco la giusta strategia

Il CIBO N:1 che ti fa invecchiare 

Esercizi addominali - home page